Operazione conforto – La Casetta in strada

 

Il progetto “Operazione conforto. La Casetta in strada” è un esperimento sociale ben riuscito. Siamo riusciti a portare, su un territorio sprovvisto di questo tipo di servizio, un’unità mobile su strada per sostegno ai senza dimora. Grazie alla collaborazione con l’ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese è stato possibile effettuare uno studio approfondito sulle dinamiche della vita in strada e sul come approcciare con questo determinato tipo di situazioni. Il servizio è stato garantito durante tutta la durata di questa prima parte del progetto, grazie alla cooperazione fra figure professionali esperte ed operatori volontari. Un’uscita settimanale durante il periodo primaverile ed estivo, e due uscite durante il periodo di “emergenza freddo” per distribuire non solo generi alimentari e kit igienici, ma anche coperte ed indumenti pesanti per far fronte alla dura stagione invernale. Ad ogni uscita si è portato cibo ed assistenza a oltre 20 senza dimora, andando ben oltre le stime sui destinatari fatte in fase di progettazione. Il punto di forza del progetto è stato la collaborazione fra volontari e gli enti locali. Collaborazione che ha spingerà i volontari de La Casetta Onlus a continuare il servizio anche oltre la fine delle attività progettuali. Infatti ad oggi La Casetta Onlus prosegue con l’attività di unità mobile su strada per senza dimora sul territorio dei comuni di Bacoli, Monte di Procida e Pozzuoli assistendo oltre 20 senza dimora ad uscita, con l’obiettivo di portare al termine le attività progettuali nel miglio modo possibile e come previsto dello schema di progetto.

 

I numeri del progetto:

 

Persone assistite: N°20 ad uscita

Pasti Totali distribuiti: oltre 1300 pasti completi

Relazioni di aiuto e orientamento: 26

CAMBIA IL LORO MONDO. CAMBIA IL TUO. COSÌ CAMBIA TUTTO