Blog

La Zuppa della Bontà: La Casetta Onlus scende in piazza con Progetto Arca

zuppa copertina

Sabato 3 e domenica 4 ottobre 2015, i volontari de La Casetta Onlus e Progetto Arca scenderanno in piazza per offrire, a fronte di una piccola donazione, la zuppa della Bontà a tutti coloro che desidereranno portare in tavola un piatto speciale per i propri cari e, insieme, offrire un aiuto alle persone senza dimora.

Un prodotto, la zuppa, scelto per il suo forte valore simbolico: alimento ricco di nutrienti, sano, alla portata di tutti e perfetto per rifocillare e dare ristoro a persone che raramente, vivendo in strada, hanno la possibilità di consumare un pasto caldo.

 

 

Presso i banchetti presenti nelle principali piazze italiane sarà possibile scegliere fra tre gustose varianti di zuppe confezionate, prodotte dall’azienda Pedon.

 

 

La Casetta Onlus sarà presente sul territorio flegreo con due banchetti, uno a Bacoli in Villa Comunale ed un altro a Monte di Procida in Piazza XXVII Gennaio dalle 9 alle 19.
Grazie ai fondi raccolti, la Fondazione distribuirà pasti caldi a oltre 26.000 persone senza dimora durante il periodo invernale.

 

 

Progetto Arca: il primo aiuto, sempre

Fondazione Progetto Arca nasce nel 1994 a Milano per portare un aiuto concreto a coloro che versano in stato di grave povertà ed emarginazione.
Al centro delle nostre attività ci sono persone senza dimora, anziani soli, famiglie indigenti, persone con problemi di dipendenza, profughi, rifugiati e richiedenti asilo.
La Fondazione da oltre 20 anni accoglie i più deboli e sostiene chi soffre nei momenti di crisi e disperazione. Grazie ai nostri operatori, educatori e volontari, ascoltiamo senza pregiudizio i bisogni di ogni persona in difficoltà, per accompagnarla in un percorso di recupero e di reinserimento sociale.

Solo nell’ultimo anno abbiamo distribuito un milione di pasti.

Attraverso la preparazione e la distribuzione di pasti a persone in difficoltà, la Fondazione dà un aiuto concreto alle persone senza dimora. La distribuzione di un pasto, infatti, è un gesto di assistenza importante e necessario, ma soprattutto rappresenta il primo passo per la creazione di una relazione di fiducia e l’avvio di un percorso di reintegrazione sociale e lavorativa.

 

Scopri maggiori informazioni sul sito web www.lazuppadellabonta.it

Share it on

Leave a Comment

Your email address will not be published.

CAMBIA IL LORO MONDO. CAMBIA IL TUO. COSÌ CAMBIA TUTTO